Supereroi in giallo salva-biscotti

Biscotti di Natale senza decorazioni e glassa colorata? Con YellowCube il lieto fine è garantito.

Edizione 12/2017
Testo: Janina Gassner; Foto: Tanja Läser
  • «Ciao a tutti e benvenuti a un'altra puntata di Janni ai fornelli!»

  • Massima concentrazione durante la preparazione dei biscotti.

  • Mentre preparo i biscotti, mi rendo che mi sono dimenticata di comprare le decorazioni. Che fare? Ordino online!

  • Contenuto

  • Il forno viene preriscaldato.

  • I robot gialli vanno

  • alla ricerca dei prodotti ordinati.

  • I prodotti ordinati arrivano in una delle stazioni di commissionamento.

  • La collaboratrice imballa le decorazioni con cura e controlla che ci sia tutto.

  • Tutto è pronto per la spedizione. Non resta che aspettare il giorno seguente!

  • Il giorno dopo il postino è già qui e mi consegna il pacco.

  • E ora, sotto con le decorazioni.

  • E ora, sotto con le decorazioni.

  • Ogni buon video per YouTube si conclude con un saluto agli spettatori.

  • E voilà: ecco i miei biscotti di Natale colorati per bambini! Vi piacciono?

Amo preparare dolci ed è per questo che ho aperto un canale YouTube tutto mio. Essendo in pieno periodo natalizio, nel mio primo video ho scelto di preparare biscotti colorati per bambini. Le riprese del video stanno andando alla grande: l’impasto ha la consistenza perfetta e finora nessun biscotto si è bruciato in forno. Ma quando arriva il momento di decorarli, casco improvvisamente dalle nuvole: ho dimenticato di comprare le decorazioni e la glassa colorata! Vado subito su internet e ordino i prodotti che mi mancano nello shop online di
Dr. Oetker. Questa azienda si serve della soluzione logistica completa della Posta «YellowCube» e assicura che la merce ordinata venga consegnata entro le ore 16.30 del giorno successivo. No, aspetta un attimo... Cosa hai detto? Yellow che?

In visita a Oftringen

Fino ad ora non mi ero mai soffermata a pensare ai processi che stanno realmente dietro a un’ordinazione online. Poiché Dr. Oetker ha affidato la logistica di magazzino alla Posta, decido di recarmi nel centro logistico di Oftringen, dove Franziska Dober, responsabile dell’esperienza clienti nella logistica di magazzino, mi spiega: «Qui ci occupiamo di tutto ciò che ha a che fare con la logistica di magazzino, dall’arrivo della merce fino alla gestione dei rinvii, e rappresentiamo quindi una parte importante della filiera dell’e-commerce. Vieni, ti faccio vedere».

Partiamo dal primo piano di un magazzino poco appariscente. Da dietro una vetrata osserviamo 32 robot gialli che, all’interno di una stazione di stoccaggio e commissionamento completamente automatizzata, spostano contenitori grigi come in una coreografia. Franziska mi spiega: «I nostri robot sanno esattamente quale prodotto è riposto in quale scatola. Si occupano anche di tenere tutto in ordine, ad esempio sistemando le merci che vengono ordinate meno spesso in fondo al magazzino».

130 000 pacchi all'anno

32 000 contenitori grigi sono riposti uno sopra l’altro in colonne da circa 16 contenitori. Ciascun contenitore può contenere fino a 30 kg di merci. Quando lo shop online di un cliente YellowCube riceve un’ordinazione, questa viene trasmessa direttamente al sistema. I robot cercano i prodotti e li consegnano alle stazioni di spedizione al piano di sotto. Pensare di rinunciare del tutto al lavoro manuale vero e proprio è impossibile. Le stazioni di spedizione sono dotate di materiale per l’imballaggio e stampanti per le fatture e le etichette con l’indirizzo. Nelle stazioni di commissionamento le merci nuove e riconsegnate attendono di essere (nuovamente) immagazzinate. Ogni anno circa 130 000 pacchi vengono trattati manualmente; il tutto da un team piuttosto piccolo: «A occuparsi della logistica sono cinque collaboratori fissi e, in media, quattro collaboratori temporanei. A questi si aggiungono tre colleghi in ufficio. Il team è piccolo, ma ci intendiamo a meraviglia e siamo guidati da uno spirito di gruppo eccezionale», afferma Franziska. Anche André Manser, responsabile del team Logistica, lo conferma: «Sono responsabile del team, ma do una mano a fare tutto. Ecco perché il mio lavoro è così vario!»

Tutto è bene quel che finisce bene

Grazie all’impegno dei collaboratori e ai robot del centro logistico della Posta di Oftringen, il mio sogno di essere una youtuber diventa sempre più reale. A chi desidera cimentarsi nella preparazione di biscotti di Natale colorati non resta che scansionare il codice QR e guardare il video.

Guardate il video su YouTube