Sicurezza e affidabilità

SecurePost si occupa con professionalità di denaro e oggetti di valore dei clienti. Il trasporto porta a porta riduce i rischi al minimo.

12.03.2018
Testo: Silvia Wagner

Sono circa 500 i collaboratori che in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein si fanno garanti di soluzioni sicure nel campo della logistica dei valori, dal trasporto alla gestione di denaro e oggetti di valore per i clienti dei settori più diversi fino all'offerta di una copertura assicurativa completa. SecurePost garantisce il trasporto porta a porta nella massima discrezione e confidenzialità, riducendo così al minimo i rischi per tutti.

La sicurezza prima di tutto

I collaboratori di SecurePost hanno alle spalle un'esperienza pluriennale nel campo della logistica dei valori e una solida formazione in tecniche di attenuazione dei conflitti che rafforza la loro capacità di adottare misure preventive e li aiuta a riconoscere ed evitare situazioni a rischio. Inoltre, sono protetti da efficaci dispositivi di sicurezza. Alla domanda se nella storia di SecurePost si sia già verificata una situazione critica, D.*, portavalori, non può rispondere per motivi di sicurezza, ma ci confida di sentirsi al sicuro sul lavoro: «Possiamo contare su un’ottima organizzazione in materia di sicurezza».

Prima di entrare in servizio, D. riceve tutte le informazioni necessarie; dopodiché porta a termine gli incarichi che gli sono stati affidati. Il denaro preso in consegna dai clienti è quindi trasportato alla centrale di elaborazione, un edificio protetto sotto ogni punto di vista. Allo sportello lo saluta H., responsabile del turno mattutino. H. è a SecurePost sin dagli inizi. Stamattina ha iniziato a lavorare molto presto: «Siamo divisi su più turni per poter essere a disposizione dei clienti 24 ore su 24», spiega. Le monete vengono consegnate in pesanti borse attraverso una porta dotata di diversi meccanismi di sicurezza e tutto avviene in base al principio del doppio controllo. C’è molto rumore: le macchine stanno smistando le monete. «Sono svariate tonnellate alla settimana», spiega H. «Una borsa piena non dovrebbe pesare più di 15 chili, ma una volta ne abbiamo avuta una di oltre 50».

I conti devono tornare al centesimo

R. si occupa delle ordinazioni e verifica che tutto sia pronto prima che l’addetto al trasporto valori venga a ritirare il carico. «È importante lavorare con precisione, i conti devono tornare sino all’ultimo centesimo», precisa. Dopo aver sbrigato i bollettini di ordinazione, passa a contare e confezionare le monete. «Tra noi c’è molta complicità, siamo come una famiglia e ci diamo una mano in caso di bisogno. E questo mi piace molto».

Molte fasi per un risultato sicuro

Nel reparto banconote l’ambiente è un po’ più silenzioso. Qui il responsabile del turno mattutino è A. «Siamo un team collaudato», afferma. «Prendiamo in consegna il denaro dai clienti, lo contiamo e lo portiamo alla cassa». Le banconote vengono prelevate e controllate in ogni fase per poi essere raccolte in mazzi. «C’è in giro un bel po’ di denaro qui», dice A., «non bisogna mai dimenticarne il valore». Il personale prende molto sul serio tutto ciò che riguarda la sicurezza. «È fondamentale! Per questo merita tutta l’attenzione necessaria». Nel reparto cassa del Cash Center, D. prepara i pacchi di denaro per il trasporto. «Le banconote in che sono in buone condizioni ritornano ai clienti, quelle non conformi sono invece destinate alla Banca nazionale svizzera», spiega D. «Entro sera avremo finito tutto».

* Per motivi di sicurezza non possiamo riportare i nomi dei collaboratori di SecurePost né mostrarne le foto.

L’offerta di SecurePost

Nel 2018 SecurePost festeggia 15 anni di attività. Fu fondata nel 2003 con l’obiettivo di garantire un nuovo canale sicuro in alternativa a quello utilizzato sino ad allora, che prevedeva il trasporto del denaro con le carrozze ambulanti sino agli uffici postali. Oggi SecurePost è tra gli operatori logistici più importanti sul mercato svizzero nell’ambito del trasporto valori. Anche se il mercato dei trasporti di sicurezza non è più in espansione, con i suoi servizi SecurePost viene incontro alle necessità delle banche, che sempre più spesso esternalizzano i loro servizi. Gli istituti bancari si limitano infatti a fornire consulenze, lasciando ad altri la gestione fisica del denaro: il potenziale di crescita di SecurePost è proprio qui. «Nonostante tutte le difficoltà cui deve far fronte, SecurePost è una ditta molto solida», conferma Beat Lustenberger, responsabile Marketing e vendite. «Siamo convinti che abbia un futuro roseo davanti a sé».

Trasporto di denaro: monete e banconote

Trasporto di oggetti di valore: metalli preziosi, titoli, orologi, gioielli, supporti dati e documenti confidenziali

Gestione del contante: trattamento degli incassi giornalieri e consegna di denaro contante

SecureCube: un terminale di versamento sicuro che SecurePost svuota sistematicamente e di cui cura la manutenzione

Secure ATM: gestione dei distributori automatici di banconote

Offerte per persone con disabilità

Nel corso degli anni, al Cash Center Oensingen si sono accumulati circa 400 kg di monete provenienti dai Paesi più diversi. Tra quelle in valuta estera, solo gli euro possono essere cambiati in franchi; per questo SecurePost non è in grado di «utilizzarle». La legge consente però a SecurePost di disporre di questo denaro ogni dieci anni. Cercando una destinazione opportuna per questo denaro, si è venuti a conoscenza dell’associazione di Olten Procap Svizzera, che raccoglie monete e banconote da tutto il mondo. Il recupero avviene a fini di beneficenza: i ricavi sono infatti interamente devoluti a favore di Procap Svizzera, un'associazione che si mette al servizio di persone con disabilità e si adopera con diversi progetti per garantire la loro partecipazione alla vita sociale e culturale.