Raccontare la propria storia e vincere

Nell’ambito della campagna per clienti privati «La Posta c’è. Per tutti.» i collaboratori hanno avuto la possibilità di raccontare la propria storia. Ora sono stati decretati i tre vincitori del concorso.

11.12.2018
Testo: Simone Hubacher
  • Hanna Sonderegger fa le pulizie presso il PostParc di Berna. Il suo atteggiamento aperto e sincero ha ricevuto molti «Mi piace».

  • Nel team PM222 il segreto è restare uniti. O andare insieme all’Europa Park.

  • Nel team PM222 il segreto è restare uniti. O andare insieme all’Europa Park.

I collaboratori lavorano ogni giorno con impegno e dedizione per servire al meglio 8 milioni di svizzeri. Per questo, nell’ambito dell’ultima campagna per clienti privati, la Posta ha ritratto dodici collaboratori provenienti da tutta la Svizzera (posta.ch/per-tutti) e invitato gli altri 60 000 a pubblicare online la propria storia alla Posta (noi-per-tutti.ch). Queste sono le storie più apprezzate: Hanna Sonderegger lavora al settimo piano del PostParc di Berna; la donna delle pulizie presso IMS nel video ha raccontato qual è stata la decisione migliore della sua vita, ha ricevuto numerosi «Mi piace» e ha vinto così 500 franchi per un evento del team. «È fantastico. Per fine novembre abbiamo organizzato una cena del Ringraziamento in un bel posticino», racconta Hanna Sonderegger.

Nel loro breve video, Daniel Leutwiler e Franz Klöti (IMS234) rivelano cosa accade in servizio presso IMS dopo le 22.00. Hanno scelto un premio veramente speciale: «Potremo cenare con il direttore generale Ulrich Hurni. Non vediamo l’ora!».

Il motto del team di PM222 è «unstoppable together». «Nell’attività quotidiana non dimentichiamo mai quanto sia importante la coesione del team per la nostra motivazione», afferma Fabiola Paroli. Come premio hanno quindi ricevuto un incentivo per il workshop di pianificazione 2019, seguito da una buona pizza.

Video e foto dei vincitori: noi-per-tutti.ch

Campagna: posta.ch/per-tutti