La Posta integra il Centro Lavorazione lettere Basilea a Härkingen

A metà 2020, il Centro logistico Lavorazione delle lettere Basilea sarà integrato nel Centro lettere Härkingen. Gli 86 collaboratori interessati riceveranno proposte di continuazione dell’impiego a Härkingen.

30.10.2018
Testo: Manuela Hess

Da Basilea a Härkingen: i collaboratori interessati ricevono proposte di continuazione d'impiego a Härkingen.

Dopo che nell’ambito del processo di consultazione non sono emerse proposte, la Posta ha deciso definitivamente di integrare il Centro logistico Lavorazione delle lettere (CLL) Basilea nel Centro lettere Härkingen, reagendo così alla riduzione dei volumi di lettere e al calo di utilizzo del CLL. La Posta e le FFS hanno anche in programma la realizzazione, nell’area dell’attuale edificio postale, di un nuovo complesso urbanistico denominato Nauentor. In questa posizione centrale, nei pressi della stazione FFS di Basilea, sorgeranno entro il 2028 appartamenti, uffici e centri servizi.

Lo sportello clienti commerciali rimarrà vicino all’attuale sede di Basilea. Per la regione recapito lettere (RRL) Basilea, che attualmente ha sede anch’essa nell’edificio postale, si sta cercando una nuova collocazione. I superiori forniranno maggiori informazioni in merito a tempo debito.

Misure organizzative per il personale

La Posta effettuerà l’integrazione del CLL Basilea nel Centro lettere Härkingen con la massima responsabilità sociale. I collaboratori interessati riceveranno proposte di continuazione dell’impiego nel Centro lettere Härkingen. L’attribuzione dei posti per lo sportello clienti commerciali, che resterà in esercizio vicino all’attuale sede, avverrà in un secondo momento. È stato inoltre predisposto un piano sociale strutturato. La Posta coinvolge il prima possibile nelle misure organizzative i collaboratori interessati, informandoli costantemente e in modo trasparente sulle fasi successive.