Assegno postale, addio!

PostFinance decide di non offrire più il servizio ai propri clienti.

25.09.2018
Il conto corrente postale ha cambiato da tempo nome. Ora anche l’assegno postale è arrivato al capolinea.

Il conto corrente postale ha cambiato da tempo nome. Ora anche l’assegno postale è arrivato al capolinea.

I tempi cambiano e anche le abitudini dei clienti, come dimostra l’utilizzo dell’assegno postale, un tempo molto amato come mezzo di pagamento e per il prelievo di contanti e oggi usato solo dallo 0,3% dei clienti. PostFinance ha quindi deciso che dal 1o gennaio 2019 l’assegno postale non sarà più incluso tra i servizi offerti. In alternativa, potrà essere ad esempio utilizzata la PostFinance Card, con la quale i clienti possono prelevare gratuitamente contanti presso tutti i Postomat e gli sportelli delle filiali oppure, tra gli altri, presso Migros, Coop, Denner e FFS. Gli assegni postali potranno essere riscossi ancora fino al 31 dicembre 2018.